Massimo Fontana

Massimo Fontana - Psicoterapia Psicoanalitica

Massimo Fontana (Palermo, 1961) lavora da oltre 25 anni a Roma come psicoterapeuta, psicoanalista ad orientamento relazionale e psichiatra.

Nella sua attività clinica si occupa di psicoterapia psicoanalitica individuale ad orientamento relazionale e, in casi specifici e laddove ritenuto utile, di terapia farmacologica con pazienti adulti che soffrono di disturbi dell'umore, d'ansia, della sfera relazionale e del carattere.

Autore di pubblicazioni inerenti la psicopatologia e la diagnosi in psicoanalisi e in psichiatria secondo una prospettiva relazionale e sistemica, i suoi interessi vertono principalmente intorno allo studio e al trattamento dei disturbi di personalità e delle loro ricadute sul versante cognitivo, comportamentale, emotivo e relazionale.

Membro ordinario della Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione (SIPRe) e dell'International Federation of Psychoanalytic Societies (IFPS), é direttore della Scuola di Specializzazione in psicoterapia ad indirizzo "Psicoanalisi della Relazione" di Roma (ricon. MURST 29.01.2001); insegna Psicopatologia, Diagnostica clinica e Psicofarmacologia presso la scuola SIPRe di Roma e di Milano, e Psicopatologia presso la sede di Parma. Nella stessa scuola svolge attività di supervisione clinica.

  

"Lo sforzo di essere onesti circa le proprie emozioni è, in terapia, il punto di partenza da cui deriva tutto il resto, e promuovere una relazione in cui sia possibile una progressiva approssimazione all'onestà emozionale resta il compito fondamentale di ogni psicoterapeuta."

  

 Nancy McWilliams (2004), Psicoterapia psicoanalitica,

trad. it. Raffaello Cortina Editore, Milano, 2006, p. 50.

 

Psicopatologia (dispense)

 
Psicoterapia Psicoanalitica

Psicoterapia Psicoanalitica

IFPS

Psicoterapia Psicoanalitica

SIPRe

Psicoterapia Psicoanalitica

IARPP